Un Disco mostruoso: I Discomostro e il loro Mostrofonia

Discomostro
Mostrofonia
Professional Punkers
2016

Nient’altro che hardcore old school nichilista Anni ’80! Con questo album sembra di ritornare nel bel mezzo di un pogo newyorkese…o della colonna infame milanese. Ce ne sono tutti gli ingredienti: riff violenti, declamazione urlante fino allo sfinimento, liriche esasperate e disperate, doppio pedale e batteria pestata all’inverosimile.

Decisamente un album riservato ai cultori del genere, che sicuramente apprezzeranno lo stile di questa band, che in questo ambito ha sicuramente le contropalle. Infatti nasce da una costola degli Skruigners, la band avanguardia dell’hardcore old school made in Italy; nei Discomostro due elementi fondamentali, Ivan Bolognesi alla voce e Carlame alla batteria, erano proprio le colonne portanti degli Skruigners.
L’ascolto è assolutamente riservato a stomaci e fegati forti, ha proprio l’intento di essere dissonante, colpendo come una bottigliata in piena faccia i benpensanti e i perfettini.
L’ascolto nuoce gravemente ai timpani sensibili.

Tracklist:

01.Hollywood
02.Cavatappi
03.Fiato
04.Cicatrici
05.Gennaio
06.Ascensore
07.Mostro
08.Passo
09.Cagliari
10.Dennis

Irene Ramponi

 

Precedente Kosmo&Focus aka Mbat: I KappaDue Successivo Zucca e il suo "Malomodo"