Paola Costantini: Profondità, espressione e eleganza

Paola Costantini, cantautrice e attrice, inizia a studiare musica da giovanissima e, dopo varie esperienze nell’ambiente dello spettacolo tra cui un lavoro di cantante nei villaggi turistici si diploma all’Accademia di Stresa, dove studia canto e recitazione. Dopo molteplici spettacoli e collaborazioni artistiche in giro per l’Italia inizia anche a produrre canzoni inedite come ad esempio quella che presenta a noi di Music Free Network.

La profondità delle note basse di un pianoforte, la miscela con suoni elettronici d’ambiente e ritmiche sintetiche che scandiscono la dolcezza e la malinconia. È così che Paola ci racconta in musica nel suo ultimo brano “Prigioniera come sei”, che da il titolo al suo EP la prigionia delle
Proprie paure e l’enorme delusione che scaturisce da quel senso di possesso mascherato da amore. Le atmosfere che Paola riesce a toccare sono soavemente auliche così come il suo timbro vocale riesce a far rendere perfettamente l’interpretazione del pezzo che contiene dei passaggi tecnicamente non facilissimi.

La canzone è scritta a quattro mani con Dario Lagostina, suo insegnante e produttore, ed è stata e arrangiata da Alessandro Gallo del Digital Lake Studio.

Precedente La smentita di Morgan su Asia Argento giudice di X-Factor Successivo "Ciao cuore" il nuovo singolo di Riccardo Sinigallia