Il sound alchemico dei Pervinka

I Pervinka sono una indie-rock band di Vignola, vicino Modena, formata da Igi, Chiodi, Alan, Sabba, Emi, rispettivamente batteria, basso, chitarra acustica, chitarra elettrica e voce.

Il progetto nasce nel 2015 dalla fusione di due generi diversi che portano i ragazzi a creare il loro sound molto personale, miscelando esperienze di vita vissuta con contaminazioni musicali differenti, una realtà nella quale ogni componente della band da voce in maniera molto libera alla propria vena creativa. Questa alchimia è di certo la ricetta segreta del loro sound.

Il brano che ci regalano oggi si intitola “Isterica” ed è una ballad rigorosamente in italiano (così come tutta la loro produzione) contenuta nel loro album “Contemporanea”, che potete trovare interamente sul loro canale.
Un arpeggio di chitarra elettrica in clean con un filo di delay accompagna sin dall’intro tutta la canzone, facendo da padrone insieme alla voce. Il timbro del cantante è molto particolare, una voce sicuramente unica nel panorama italiano, che difficilmente si potrebbe accostare ad altri cantanti. Grosso punto di forza per questa band dunque.
Il brano in sè contiene interessanti sviluppi melodici e aperture azzeccate nei ritornelli, sicuramente un lavoro ben fatto anche a livello qualitativo. Degna di nota, come dicevamo, è proprio questa alchimia di suoni che genera proprio l’identità di questo progetto.

Precedente Il rock'n'roll anni 80 di Adriano Spini Successivo Esaltazione dei perdenti: I Prigionieri