Il cantautorato melodico di Roberto Di Laura

 


Sicuramente un buon talento vocale, questo artista siciliano, con il suo timbro molto acuto, tipico della tradizione mediterranea italiana, ha molto da offrire sia nella reinterpretazione di brani di famosi artisti della musica leggera di casa nostra, sia in brani propri.


L’ispirazione va sicuramente a Alex Baroni, Mango, Pino Daniele ed alla canzone napoletana, reinterpretata in chiave moderna. Le doti artistiche di Roberto non mancano a livello vocale, ma forse sarebbe necessaria maggiore ricerca e originalità personale, magari con lo scopo di discostarsi un po’ dall’emulazione dei grandi big del pop melodico italiano.
Sicuramente i molti riconoscimenti ottenuti con la partecipazione a numerosi concorsi e talent è una carta vincente per il cantautore catanese, un ottimo trampolino di lancio per andare avanti e lanciarsi nella composizione di brani propri.
I primi due inediti sono Io amo te e Prendimi, orecchiabili e di facile ascolto per chi ama il genere melodico del cantautorato italiano contemporaneo. Partendo proprio dagli inediti, si può fare ancora di più.

a cura di Irene Ramponi

 

Precedente Tecnica e improvvisazione: Marco Schnabl Successivo Il "sedativo" di Prex