L’Hip hop anni ’90 di Ray Carino

Una commuovente lettera scritta per il padre quella del nostro Ray Carino, “Hey Pà”, parole molto forti, momenti di una vita passata, consigli non ascoltati e occhi gonfi di rimpianti.
Un messaggio molto forte e carico di sentimento raccontato sulle note di una chitarra arpeggiata, uno stile molto underground di sicura provenienza anni ’90.

Ray carino arriva dall’hip hop italiano ma non quello attuale, quello delle generazioni passate.

Si sentono chiaramente le influenze dei primi Articolo 31 nelle fotografie di strada che si colgono nei testi e le melodie dei Sottotono o addirittura dei B-Nario. Tutti coloro che hanno vissuto la propria adolescenza in quegli anni sanno bene di cosa stiamo parlando quindi ben vengano gli artisti come Ray, che ci riportano magicamente con la loro musica indietro nel tempo.

Precedente Il signor disco dei Will of Nothing Successivo I Prigionieri e la loro Anima di Bukowski