25 anni di “Viaggio senza vento”: Reunion all’orizzonte?

Nel mese di Ottobre la Universal lancerà sul mercato musicale una versione Deluxe del leggendario album “Viaggio senza Vento” dei Timoria, una delle prime vere e proprie realtà rock che spopolavano in Italia negli anni ’90. La formazione originale del progetto era Omar Pedrini, chitarra e voce, Francesco Renga voce solista, Carlo Alberto Illorca basso e cori, Enrico Ghedi tastiere e cori e Diego Galeri alla batteria, tutti originari di Brescia.

Il disco, prodotto da Angelo Carrara, ospitò molti nomi importanti tra cui Eugenio Finardi, Mauro Pagani, il flautista Roberto Soggetti e il percussionista Candelo Cabezas e fu considerato negli anni un vero e proprio capolavoro.

La particolarità di questa riedizione è la pubblicazione anche in vinile e conterrà oltre alle canzoni originali (come “Senza Vento”, “Sangue Impazzito”, “La cura giusta”, “Il mercante di sogni”) anche alcune tappe inedite dello straordinario viaggio di Joe sotto forma di brani inediti e provini acustici che ai tempi vennero scartati, quindi sarà un album ancor più ricco di allora.

Sicuramente un’ottima notizia per i nostalgici fan della band, che ovviamente ci mettono molto poco a mettere in moto la fantasia e iniziare a sentire nell’aria profumo di Reunion… sarà vero?


 

Precedente La Joker Gang si dirige "Verso un cielo nuovo" Successivo Le atmosfere musicali di Mitumme