Tra il palco e la strada: NeroLuce

Passeggiando per Milano in piazza cordusio incontriamo NeroLuce, al secolo Mario Pischedda Classe 1982, siciliano, nato a Trapani, cantante e chitarrista. Inizia il suo rapporto con la musica a tredici anni per evadere un po’ dalla routine scolastica e scopre presto dunque l’amore per questa meravigliosa arte.

Negli anni partecipa a concorsi e manifestazioni di vario tipo arrivando persino a toccare con mano il palco del festival di Sanremo.

Dopo altre esperienze di cui molto anche televisive NeroLuce continua a scrivere anche suoi brani inediti seppur continuando a cimentarsi come interprete influenzato da artisti come Michael Jackson, Aerosmith, Culture Club passando anche da colossi della musica nostrana come i Negrita. Nel 2012 incide, seppur non tralasciando le manifestazioni live, il suo album “Zeroluce”. Attualmente Mario si esibisce anche per le strade di Milano come in questo caso in cui ha cantato per noi “charmeleon” dei Culture Club.

Precedente Morto Chris Cornell ex-leader dei Soundgarden e Audioslave Successivo Vi raccontiamo "Cosa abbiamo in comune"